S.O.S. PELLE

24 Mar 2020

S.O.S. PELLE

/

Mai come in questo momento ci rendiamo conto di quanto la nostra pelle sia sensibile allo stress, di quanto davvero sia lo specchio dei nostri pensieri, sensi, emozioni.

Non ci stancheremo mai di dire che la beauty routine, quella che prima si consigliava, si auspicava, ma che sovente rimaneva un buon proposito quotidiano, adesso diventa fondamentale anche per preservare il più possibile il percorso di trattamenti che le clienti hanno seguito in istituto.

Ma come sarà la rinascita della nostra pelle, come sarà meglio procedere per sostenere il processo rigenerativo per favorire una ripresa rapida e salutare?

Qualunque trattamento deve iniziare da una buona “pulizia”, diciamo così.

Una pulizia profonda ed un trattamento dedicato prevedono diverse fasi, molto importanti, e richiedono possibilmente l’utilizzo di prodotti con attivi efficaci e mirati.

La persona che ho avuto la fortuna di avere come mentore, tanti anni fa, diceva sempre che fare un trattamento, o anche solo applicare una crema su di un viso non preparato correttamente, era come dare la cera su un pavimento sporco. Il paragone all’epoca era efficace, oggi quasi più nessuno mette la cera  ma credo di aver reso l’idea.

Parliamo ora di come eseguire efficacemente un trattamento rigenerante per la pelle.

Non dimentichiamo mai di preparare la cabina nei minimi particolari, il primo impatto visivo della cliente è importante, curate tutto, perché le clienti vedono anche e soprattutto quello che voi non vedete, non date nulla per scontato, dalla disposizione dei prodotti alle candele, attenzione a come sistemate gli asciugamani, l’attenzione ai dettagli fa davvero la differenza.

Unitamente agli accorgimenti soliti prendete l’abitudine di lavorare con i dispositivi di sicurezza, per voi e per loro: guanti, mascherina, occhialini (quelli con la luce e la lente incorporate sono fantastici!), insomma professionalità prima di tutto.

Vi diamo ora il riferimento di un trattamento esfoliante e rigenerante con un protocollo tecnico che abbiamo testato e di cui è possibile anche guardare un video completo al link seguente:

 

Il trattamento si chiama MANDEL, ristrutturante e purificante all’acido mandelico.

L’acido mandelico è molto utilizzato in cosmesi negli ultimi anni.

E’ un derivato dell’estratto di mandorle amare, fa parte degli alfaidrossiacidi e viene utilizzato sia come esfoliante che come rigenerante. Produce anche ottimi risultati nel trattamento dell’acne.

I trattamenti con acido mandelico sono personalizzabili in base al tipo di pelle ed alla sensibilità individuale.

Il trattamento Mandel di Bellezza Italiana fonda la sua principale peculiarità cosmetologica sull’utilizzo di sostanze attive che hanno proprietà tali da indurre sulla pelle un susseguirsi di veri e propri sobbalzi del Ph al fine di migliorarne trama, luminosità e compattezza.

Il prodotto principale di questo trattamento è lo Scrub-Peeling all’ Acido Mandelico in grado di svolgere l’esfoliazione gradualmente e nel medesimo tempo molto efficace, senza creare sulla pelle bruciore, rossore, ne danni irritativi dovuti ai peeling aggressivi.

Inoltre l’Acido Mandelico ha caratteristiche tali da poter essere applicato su diversi tipologie di pelle, senza limitazioni legate alla stagione estiva (non irritante e non foto sensibilizzante).

Oltre all’ azione esfoliante dell’Acido Mandelico sono riconosciute:

  • particolari e intense attività nella riparazione e riattivazione della pelle invecchiata
  • azione di contrasto e recupero delle discromie della pelle
  • assoluta assenza di fotosensibilizzazione della pelle
  • applicazione su pelli sottili e sensibili (privo di sostanze irritanti ed aggressivi)

Il trattamento cabina è composto da 8 prodotti e si articola in 6 fasi standard, che “giocano” appunto sull’innalzarsi ed abbassarsi del ph cutaneo.

 

Un’alta nota degna di attenzione è che questo trattamento viso può anche essere utilizzato per creare un vero e proprio protocollo esclusivo per la pulizia del viso, infatti inserendo la vaporizzazione (o applicazione di prodotto emolliente) e la spremitura, dopo la fase due, e cioè dopo aver rimosso il Peeling Acido Mandelico, andiamo ad offrire alla cliente un servizio eccellente.

Il consiglio è quello di procedere in questo modo quando la cliente tornerà in istituto, dopo la messa in quarantena nazionale. Da lì in poi potrete dedicarvi ai singoli inestetismi.

è distribuita da: BELLEZZA ITALIANA marchio registrato di QD Italia s.r.l. Via Preferita Traversa 1°, N°21 25014 Castenedolo (BS) Tel. +39 030 2061830 |

email info@qditalia.it

sito web www.bellezzaitaliana.com dove da oggi è possibile anche acquistare attraverso il loro e-commerce

 

 

Alla prossima con i consigli migliori per il vostro centro estetico

Annalisa Piccini

 

 

 

 

 

Lascia il tuo commento

LA NOSTRA COMMUNITY

Unisciti a noi e resta sempre informata

L'outlet dell'estetica
Il salotto di Estetispa
A.A.A. Estetista cercasi
Estetispa Academy