Epilazione e Sicurezza: i consigli di Holiday Depilatori

Epilazione e Sicurezza: i consigli di Holiday Depilatori

In molte mi avete chiesto come poter rendere sicuro il trattamento di epilazione classico e io ho rivolto la vostra domanda a Damiano Vizzini, titolare di Holiday Depilatori, azienda made in Italy che da anni si occupa sia

  • di produzione dei migliori prodotti per l’epilazione
  • che di strutturare protocolli cabina che soddisfino tutte le esigenze.

Ecco le sue risposte per voi.

Damiano, quale sarà la parola d’ordine nel 2022 per il trattamento d’epilazione?

SICUREZZA è ancora una volta la parola chiave e l’asso nella manica per il centro estetico in questo nuovo anno 2022.

Le estetiste, prima di molti altri, sanno cosa vuol dire rimanere chiusi per molto tempo! Sanno cosa vuol dire riaprire senza poter lavorare come prima… Clienti che hanno paura a tornare, hanno paura di rischiare nonostante le innumerevoli azioni atte a garantire la più totale sicurezza all’interno delle vostre attività.

Oggi la musica sta cambiando. Le nuove disposizione mettono davanti ad ogni cosa la sicurezza per l’estetista, per il lavoro e per i clienti.

So che la tua prima preoccupazione è stata quella di pensare a delle soluzioni per evitare la contaminazione del prodotto tra una cliente e l’altra.

Esatto, ho fatto una riflessione su quali potevano essere:

  1. Un barattolo di cera per ogni cliente: fattibile ma vorrebbe dire avere un grande locale magazzino (e non è detto che tutte abbiano locali adeguati a questa esigenza). Una soluzione potrebbe essere quella di far portare a casa il barattolo alla cliente e chiederle di riportarlo per la ceretta successiva.

Per le clienti abituali ok ma per le nuove? Potrebbero far acquistare il barattolo ma onestamente, non credo sia accettabile. Insomma attuabile ma non senza un dispendio di denaro che, come minimo, dovrebbe far rivedere il listino o trovare un’alternativa per l’acquisto e la conservazione dei numerosi barattoli che diventerebbero “monocliente”.

  1. Utilizzare spatole monouso, una per ogni stesura di cera: laborioso e bisogna avere molta attenzione per evitare di usare sbadatamente la stessa spatola monouso due volte, vanificando così tutta l’attenzione messa fino a quel momento, però è attuabile con un leggero costo in più per ogni ceretta.

p.s. Bisogna avere un controllo di magazzino oculato per evitare di rimanere senza.

  1. Travasare la cera in contenitori monouso più piccoli: credo sia il meno attuabile per motivi di pulizia (travaso della cera). La cera, da eliminare è un problema e ci vuole un pò di tempo che si traduce in un’attesa maggiore per la cliente successiva. Poi ci vorrebbero almeno due scaldacera di due dimensioni (uno per il barattolo classico e l’altro, più piccolo, per il barattolino monouso).

Poi ho pensato a delle alternative.

Oltre al “classico”, questa situazione ci viene in aiuto per introdurre e promuovere nuovi metodi di epilazione ancora più redditizi come ad esempio la pasta di zucchero.

Il trattamento di epilazione per antonomasia. Rinomato per essere il più igienico in assoluto e sicuro per le clienti.

Un protocollo dolce per diversi aspetti:

Il trattamento epilatorio più naturale, completo e antico che ci sia.

Alla base del nostro protocollo troviamo ben 4 (+2) formulazioni, la cui composizione è fatta esclusivamente da acqua e zuccheri, fatta eccezione per sole due che spiegheremo più avanti, rendendo l’epilazione 100% naturale ed ipoallergenica.

Un vero e proprio trattamento epilatorio total body per tutti!

  • Naturale
  • Biodegradabile
  • Igienico
  • Delicato
  • Progressivamente permanente

Damiano ti interrompo un attimo per far notare una cosa a Voi che state leggendo.

Immaginate un post o una stories dove spiegate la vostra scelta di avvalervi di un nuovo metodo epilatorio che prevede un protocollo eseguito con prodotti naturali, biodegradabili, igienici, delicati e che lo rendono progressivamente permanente.

Ditemi, vi evoca la parola ceretta?

TORNIAMO A NOI: COME MAI 6 FORMULAZIONI?

La pasta di zucchero è uno strumento molto performante e allo stesso tempo delicato.

Essa risponde molto agli agenti esterni al servizio, quali temperatura dell’ambiente in cui lavoriamo, temperatura corporea, tipo di pelle e pelo della cliente.

6 paste per 6 differenti consistenze (dalla più dura alla più morbida) per garantire il loro utilizzo, anche contemporaneo (miscelazione delle formulazioni) in qualsiasi circostanza e zona in cui dobbiamo effettuare il trattamento.

COSA LO RENDE UN TRATTAMENTO CORPO (E ANCHE VISO)?

Di base è proprio la nostra pasta di zucchero che è stata formulata per avere un’interazione importante con la pelle. Le nostre paste, infatti, sono composte principalmente da zucchero (saccarosio) che per natura svolge un’azione antibatterica ed idratante. Il saccarosio è inoltre igroscopico, ossia ha il potere di assorbire l’acqua, nel nostro caso quella che si trova negli strati più profondi della pelle, portandola di fatto verso gli strati più in superficie. Trattare la pelle con SugarPaste significa dare idratazione a lunga durata.

Una serie di semplicissimi step, inoltre, vanno ad arricchire il protocollo aiutando a garantire risultati migliori e di più lunga durata. Abbiamo affiancato e formulato prodotti specifici per effettuare un’adeguata preparazione della pelle, per poi chiudere con il post epilazione e il conseguente mantenimento domiciliare che le clienti saranno invitate a seguire se consigliate dalla propria estetista che, a questo punto, torna ad essere una vera consulente di bellezza.

MI SPIEGHI MEGLIO PERCHÉ “TRATTAMENTO VISO”?

Qualche riga fa abbiamo scritto anche VISO, proprio perché tra le 6 formulazioni ce n’è una in modo particolare che si adatta anche al trattamento Viso: la Black Sugarpaste.

Questa particolare pasta arricchita da carbone vegetale, è stata formulata appositamente per effettuare una vera e propria pulizia del viso, in cui lasciando in posa per qualche minuto la pasta, oltre a definire e rimuove la peluria in eccesso, elimineremo quelle che sono le impurità e punti neri presenti sulla cute.

A CHI È ADATTO QUESTO TRATTAMENTO?

A tutti, anche i clienti più sensibili, delicati o con problemi ai capillari potranno stare tranquilli in quanto potranno contare su un’epilazione delicata, naturale, ipoallergenica e a temperatura corporea.

Questa epilazione è la soluzione più preziosa che potrete proporre non solo ai vostri clienti disposti a seguirvi in un percorso che li porterà ad avere una pelle perfetta e un assottigliamento del pelo seduta dopo seduta, ma anche e soprattutto a coloro che sono sempre meno disposti ad accontentarsi del semplice togliere i peli, ma che al contrario cercano naturalezza, rispetto per la pelle, benessere e sensorialità senza eguali.

TENETE COSÌ TANTO AL VOSTRO LAVORO CHE SO CHE AVETE DECISO DI CERTIFICARVI. CI SPIEGHI COME?

ISPE è l’istituto di Milano con cui abbiamo collaborato per testare e certificare il trattamento un passaggio per noi imprescindibile per poter garantire gli standard ed i risultati nostro trattamento.

Tale certificazione garantisce ai nostri partner e ai loro clienti di poter contare su una serie di benefici che solo questo trattamento può garantire, quali:

  • Idratazione della pelle
  • Naturalezza e ipoallergenicità
  • Effetto peeling
  • Raggiungimento di un risultato permanente
  • Riduzione dei rossori post epilazione
  • I benefici effetti di un massaggio linfodrenante

Damiano scusa se ti interrompo di nuovo ma volevo sottolineare quanto anche l’aspetto certificazioni sia una leva di comunicazione da non sottovalutare assolutamente.

E PER QUANTO RIGUARDA LA FORMAZIONE?

Se ciò che è stato detto non fosse ancora abbastanza, in Holiday Depilatori potrete trovare un partner sui cui fare affidamento.

Una guida a 360°, capace di darvi supporto diretto a livello di prodotti essendone produttori, ma soprattutto tecnico e commerciale per insegnarvi e garantire l’apprendimento necessario a utilizzare e promuovere questo unico trattamento di bellezza.

Nel tempo abbiamo dato vita ad un protocollo che abbraccia ogni singolo aspetto legato all’inserimento di un nuovo trattamento all’interno del proprio centro.

Oltre al corso di formazione avrete a disposizione anche delle coaching pratiche private solo per voi e le vostre collaboratrici assieme alla nostra tecnica e potrete contare anche su approfondimenti mirati disponibili in un’area riservata del nostro sito!”

Ti ringrazio Damiano per il tuo tempo.

Ragazze, se siete interessate a conoscere più da vicino la SugarPaste e i suoi trattamenti, potete schedulare una consulenza gratuita cliccando qui.