La pelle asfittica

8 Gen 2020

La pelle asfittica

/

Ciao ragazze,

oggi ci occupiamo di un inestetismo molto comune, che è provocato quasi esclusivamente da fattori estrinsechi.

Chiamarlo inestetismo può risultare eccessivo, ma lo diventa se trascurato, e soprattutto le conseguenze possono essere difficilmente contrastabili.

La pelle è asfittica quando è occlusa, quando è compromessa la normale ossigenazione del tessuto, quando il film idrolipidico è diventato così spesso che il colorito, oltre a non essere uniforme, è spento, addirittura grigiastro e dimostra la pelle sensibilmente invecchiata.

Abbiamo detto che i fattori scatenanti sono quasi tutti esterni al nostro metabolismo perché lo smog, il fumo, il troppo caldo come il troppo freddo, sicuramente la fanno da padrone in questo processo. Ma anche una scorretta cura domiciliare con scarsa o errata detersione, l’utilizzo di prodotti troppo grassi, contribuiscono in maniera importante alla determinazione della pelle asfittica.

Ma scendiamo un po’ più nel dettaglio:

dobbiamo distinguere due macroargomenti : quando la pelle è grassa e quando la pelle è secca.

In presenza di pelle grassa, quindi parliamo anche di pelli giovani, la pelle asfittica si riconosce dal colore grigiastro perché è diminuito l’apporto di ossigeno, aumenta la cheratina che si lega al sebo ed al sudore prodotto dalle ghiandole sebacee e sudoripare creando una ipercheratosi che va ad occludere l’ostio follicolare, favorendo la disidratazione del tessuto.

Se invece siamo in presenza di pelle secca (in genere pelle senescente o sensibile), troveremo lo strato corneo disidratato, un’alterazione della cheratina e la formazione di squame.

Le pelli asfittiche non sono in grado di assorbire alcun principio attivo per cui l’applicazione di prodotti, qualsiasi prodotto, non fa altro che peggiorare la situazione occlusiva; parliamo soprattutto di prodotti domiciliari, creme illuminanti o similari.

Sia nel caso della pelle grassa, sia in quello della pelle secca i trattamenti da eseguire sono fondamentalmente gli stessi, intendiamo i trattamenti di base, detossinanti ed esfolianti, anche con l’ausilio di acido glicolico e mandelico.

Rimuovere lo strato grasso e spesso, riaprire l’ostio follicolare, riossigenare, sono alla base della risoluzione di questo problema/inestetismo della pelle che, ricordate bene, se trascurato eccessivamente, può anche portare alla formazione di microcisti sottocutanee.

I trattamenti specifici utilizzeranno quindi esfolianti e non dimentichiamo mai il tonico, o equilibratore di ph.

Ricordiamoci che un eccesso di sebo porta ad un innalzamento del ph cutaneo che deve sempre assolutamente rimanere acido perché è la prima difesa che abbiamo contro l’aggressione dei microrganismi esterni.

Abbiamo accennato ai trattamenti, e ci riferiamo ai trattamenti proposti in istituto, dove possiamo seguire la cliente nelle varie fasi di miglioramento ed accompagnarla nella cura domiciliare, che sarà in totale accordo con i prodotti utilizzati in cabina.

Sul mercato esiste una bellissima novità di Repêchage che abbiamo provato per Voi.

Stiamo parlando del trattamento illuminante express (si perché le nostre clienti hanno anche sempre fretta ;)…) di Repêchage

Biolight EXPRESS Brightening Facial

Un trattamento molto efficace che in soli 30 minuti attenua l’iperpigmentazione e addirittura le cicatrici da acne, svolgendo al contempo un’azione tonificante ed anti rughe.

Il trattamento è consigliato a partire dai 30 anni di età ed è ottimo anche per prevenire il processo che porta ad avere la pelle asfittica.

Da non dimenticare che la linea si completa con una serie di prodotti domiciliari indispensabili per prolungare e implementare i benefici del trattamento ricevuto in cabina.

https://www.repechage.it/37-illuminante-e-anti-macchie seguendo questo link potete vedere nel dettaglio tutte le fasi del trattamento.

Se volete approfondire l’argomento, l’Accademia Formazione Euracom è a vostra disposizione con il corso stagionale Repêchage che prevede, come programma: un focus sulla tipologia specifica di pelle, le sue caratteristiche e quali sono le soluzioni Repêchage per prendersene cura (una ad esempio è appunto questo trattamento). Come proporre i trattamenti e i prodotti stagionali, facendo anche role play dove verrà simulato il superamento delle obiezioni, è un altro sostegno importante che viene affrontato durante la formazione e infine c’è anche una parte pratica dove potrete effettuare i trattamenti appresi.

Le date sono:

20 Gennaio – NAPOLI

27 Gennaio – MILANO

3 Febbraio – PISA

Ci tengo a ricordarvi che i prodotti Repêchage sono tutti formulati con principi attivi a base di alghe, tra cui il principale la laminaria digitata, che vengono coltivate, raccolte e lavorate direttamente dall’azienda, per offrire un prodotto altamente performante e dal risultato  eccezionale.

 

Se volete maggiori informazioni sui prodotti Repêchage e/o sulle loro formazioni specifiche, potete contattare:

 

Milano in Via dei Pestagalli, 27

Tel.(+39) 02.502970 r.a
Fax (+39) 02.58019698   www.euracom.it       info@euracom.it

 

 

Se non vuoi perdere altri blogpost come questo, seguimi:

Su Facebook

Su Instagram

Su Linkedin

 

La Euracom sas soddisfa i requisiti del codice etico di Estetispa

Lascia il tuo commento

LA NOSTRA COMMUNITY

Unisciti a noi e resta sempre informata

L'outlet dell'estetica
Il salotto di Estetispa
A.A.A. Estetista cercasi
Estetispa Academy