Listino: ecco come stabilire il prezzo corretto ad un trattamento!

7 Nov 2019

Listino: ecco come stabilire il prezzo corretto ad un trattamento!

Ciao ragazze,

oggi voglio darvi una mano sul fronte listino prezzi! Più nello specifico, come decidere il prezzo corretto di un trattamento.

Ora Vi spiego come li stilavo io quando mi occupavo della Gestione di SPA premettendovi una cosa: quando sarete arrivate in fondo a questo blogpost e avrete trovato il Vostro costo orario seguendo il mio calcolo, ricordatevi che è INDICATIVO. Non avendo modo di poterlo fare insieme ad ognuna di Voi, faremo un calcolo generale, che comunque vi darà una buona indicazione, ma non sarà preciso al centesimo.

Partiamo?!?

Innanzi tutto dobbiamo reperire i dati su base mensile e i costi che ci servono sono:

Materia prima: prodotti cosmetici – monouso – tecnologie (rata, affitto)

Manodopera: costo lordo del personale

Costi generali: affitto/mutuo – luce – riscaldamento – commercialista – condominio –  telefono – assicurazioni – acqua – pulizie – lavanderia ect.

Stampate questo blogpost, prendete una penna ed assegnate ad ogni voce l’importo e avrete una statistica dei costi mensili.

Lo so, vi vedo già che vi sale l’ansia a pensare di dover prendere il faldone delle bollette e delle fatture passive per reperire tutti questi dati. Per chi ha invece un software gestionale, con un click, li avrà senza fatica.

Questo è quello che utilizzavo io

  

Fate la somma delle cifre raccolte per ogni voce e avrete il costo mensile del vostro centro estetico cioè quello che voi dovete pagare in ogni caso. Ve lo dico in altre parole? Quello che si chiama “punto di pareggio” cioè la cifra che voi dovete portare a casa ogni mese per non andare in perdita!

Ora dovete calcolare il monte ore lavorate disponibili:

quante estetiste siete nel vostro centro estetico?

Moltiplicate il numero delle operatrici per 6 ore e avrete il monte ore lavorate di un giorno. Ottenuto questo numero, moltiplicatelo per 24 giorni e avrete il monte ore lavorate su base mese.

Non conoscendo la vostra singola situazione, vi ho fatto calcolare 6 ore al giorno e non 8 perché ho tolto le potenziali malattie/pause/inconventi/tempi morti che per me sono quelli tra un trattamento e l’altro (riordino cabina, accoglienza cliente ecc)

Non ho considerato il ritardo del cliente sull’appuntamento, perché non deve influire sul lavoro dell’operatore; se il cliente arriva in ritardo avrà un servizio inferiore in termini di tempo, che vi consenta di non sgarrare sull’appuntamento successivo. Guardate che non è un disservizio nei riguardi del cliente, ma solo una sana abitudine che dovete dargli informandolo che VOI lo stavate aspettando, e che il vostro tempo costa.

CONSIGLIO: un ottimo sistema che ci ha sempre permesso di ridurre drasticamente i ritardi, è stato utilizzare il software gestionale PRIMO Beauty&Wellness che ha integrato il servizio di invio sms e Whatsapp AUTOMATICO alle Vostre clienti.

Funziona così: PRIMO Beauty&Wellness vi mette in grado di impostare un invio di sms alle Vostre clienti, 12 o 24 ore prima dell’appuntamento e si ricorderà per voi, di farlo!

PRIMO Beauty&Wellness è in grado anche d’inviare un promemoria appuntamento su WhatsApp delle vostre Clienti ogni volta che ne inserite uno in agenda in questo modo abbiamo un doppio promemoria, il primo immediato ed il secondo con l’SMS 24 ore prima.

Ma andiamo avanti.

Ora prendete il costo mensile e dividetelo per le ore lavorate ed avrete il costo orario. Ve lo chiamo diversamente? Questa cifra è la base di partenza del prezzo di ogni trattamento che volete inserire in listino.

Ora prendete il vostro listino.

Quanti trattamenti avete che come prezzo sono sotto questa cifra?

(ovviamente se un trattamento è da 30 minuti, dividete la cifra per due e così via).

Quanto tempo avete impiegato per reperire tutti i dati che vi servivano?  Se questi calcoli li avete fatti durante le ore di apertura del centro estetico (perché non avevate appuntamenti), ora sapete anche quanto vi è costato questo tempo e ogni volta che vorrete rifarli, sapete che “spenderete” quella cifra.

Ecco dove secondo me bisogna riflettere quando si decide di fare un qualsiasi acquisto per il proprio centro estetico. E quando mi dite che un software non vi serve perché tanto siete da sole… pensate a quanto tempo/soldi, vi farebbe risparmiare questo strumento.

Cliccate qui e scaricatelo per provarlo. E’ Gratuito! Se volete prima più informazioni, potete chiamare il numero verde gratuito 800 911 947

 

Siete imprenditrici, non dimenticatelo MAI!

 

Se qualcosa non vi è chiaro, potete scrivermi su whatsapp al 3405020158

La Vostra Valentina

 

Lascia il tuo commento

LA NOSTRA COMMUNITY

Unisciti a noi e resta sempre informata

L'outlet dell'estetica
Il salotto di Estetispa
A.A.A. Estetista cercasi
Estetispa Academy