Pulizia del Viso

Da quando il vapore non si può usare… ecco le alternative!

Ciao ragazze e ciao ragazzi,

ciclicamente torna questa domanda: ma il vapore possiamo usarlo o è ancora sconsigliato?

E la risposta, al momento, non è cambiata: il vapore continua ad essere sconsigliato ed è preferibile utilizzare metodologie alternative.

Ripassiamole allora =)

Rilevazione della Percentuale di idratazione

Come per ogni tipologia di trattamento, anche per eseguire una pulizia del viso corretta e adatta al tipo di pelle, è di fondamentale importanza un’analisi della stessa durante il check up viso.

Sicuramente un punto cruciale è verificare lo stato di idratazione della pelle. A nostra disposizione può venire in aiuto anche la tecnologia.

La tecnologia del controllo dell’idratazione attraverso un leggero passaggio di corrente sul volto, ci consente di verificare la percentuale del livello di idratazione del viso che sarà utile per orientarci sulla tipologia di trattamento da effettuare successivamente.

Diverse modalità della pulizia viso

In seguito possiamo procedere alla pulizia del viso eseguibile in diverse modalità:

  • Con gli scrub brushes , dove utilizziamo delle apposite spazzole che eseguono un’azione meccanica rotante sul viso. In dotazione ci sono spazzole più abrasive e altre meno abrasive nel caso di una pelle più delicata.
  • Per una pulizia del viso ancora più profonda possiamo utilizzare la micro dermoabrasione che consiste in una delicata abrasione con dei tamponi diamantati andando così ad esfoliare la pelle aumentando sia il ricambio cellulare sia l’assorbimento dei prodotti applicati successivamente.

  • E’ l’apparecchiatura stessa ad indicare il colore del tamponcino da utilizzare in base alla tipologia di pelle della cliente.

  • Un’alternativa è la pulizia viso ad ultrasuoni per una pulizia profonda che agevola la penetrazione dei principi attivi. Esercita un’azione di peeling meccanico attraverso l’unione degli ultrasuoni con la vibrazione derivante dalla spatola.

    Impostando diverse frequenze è possibile ottenere un effetto rigenerante, tonificante ed elasticizzante su qualsiasi tipologia di pelle e con 14 programmi specifici.

  • Per una pelle liftata, tonica e compatta utilizziamo la Radiofrequenza che, ricordiamolo, sfrutta il processo di diatermia che stimola il trasporto di ossigeno ai tessuti, velocizza il metabolismo cellulare attivando i fibroblasti a produrre maggior collagene, elastina e acido ialuronico.

  • Creando appunto un effetto lifting, una maggiore tonicità della pelle e un maggior riempimento dei tessuti.

L’abbinamento della radiofrequenza Primetech alla nostra emulsione viso anti-age Erika Damiani è perfetto per contrastare il rilassamento cutaneo e per un’azione liftante già dalla prima seduta. Questo prodotto infatti ha un’innovativa formulazione che permette la massima conducibilità dell’energia con una spiccata azione tonificante e anti-age.

Se volete avere maggiori informazioni, vi lascio qui i loro contatti

N° tel: 039 218 2081
N° verde: 800 001 669

Spero di esservi stata utile.

La Vostra Valentina